La nostra avventura nel fashion design

Quando il raffinato mondo dell’arte incontra quello frenetico della moda nascono creazioni straordinarie. E avere la possibilità di essere gli autori di queste creazioni è una soddisfazione immensa.

È proprio quello che è successo con l’avventura di Man&Del. Brand&Soda ha abbracciato questo progetto di fashion design quando era solo un’idea e non aveva ancora un nome. Ci siamo fatti trasportare dall’energia di Karl Manfredi e con grande coraggio abbiamo dato vita a un sogno. In poco meno di un anno abbiamo disegnato sei modelli di borse, progettato il logo, il sito web, il packaging e a tutto questo abbiamo dato un’anima dal nome Man&Del.

Oggi Man&Del è un’azienda di moda italiana specializzata nella produzione di borse fashion business diffuse nei migliori punti vendita d’Europa.

 

Il photo shooting di Dido Fontana

A costruire il carattere di questo brand ha contribuito Dido Fontana, artista-fotografo di fama internazionale dallo stile audace e perfezionista. La critica internazionale lo presenta così:

“[…] Mentre il risultato potrebbe sembrare naturale e senza alcuna regola di creazione, Fontana interroga e analizza i differenti modelli che la società odierna ci impone e pone al centro della discussione quello che crediamo di sapere su bellezza ed estetica.”

A Dido abbiamo affidato il progetto fotografico di Man&Del. Dalla sua intuizione creativa ne è uscita una produzione artistica a tutti gli effetti in cui fotografia di moda e arte, tra contrasti di forme e colori, si intrecciano e poi si fondono in un’unica visione. Una sola visione fatta di tante emozioni: piacere, gioia, sorpresa, inquietudine.

A lui abbiamo chiesto di raccontarci lo studio del linguaggio visivo che ha adottato per il photo shooting di Man&Del:

“Saltare continuamente la linea tra Arte e Moda è sempre stato di mio interesse. Spesso (ma a mio avviso in maniera errata) si parla di 'fotografia bassa', usata per la moda e la pubblicità, e 'fotografia alta', la cosiddetta fotografia d’arte. Secondo me c’è solo la fotografia: in ogni caso si tratta di comunicazione fatta da immagini, in movimento o fisse che siano.

L’idea di raccontare la storia della modella Corinne Piccolo che per l’occasione interpreta la parte di una ricca ragazza un po’ naive e spensierata, e le sue borse Man&Del all’interno degli spazi della Collezione d’Arte Contemporanea De Iorio di Trento, mi è parsa la situazione perfetta per spingere il tasto di questa confusione tra Arte e Moda e lavorare a contrasto.

Un ambiente luminoso, bianco ed esclusivo dove Corinne gioca con le borse Man&Del in una maniera così anticonvenzionale e stramba che ci avvicina all’idea di un brand tanto innovativo nella comunicazione quanto tradizionale e prezioso nella produzione.

Vediamo che Corinne si muove all’interno della Galleria d’Arte compiendo citazioni casuali di grandi maestri il tutto condito da una dose di surrealismo nonsense che scivola assieme al video dall’inizio alla fine.

Forse abbiamo respirato l’aria visionaria e irriverente di Dalì? Oppure abbiamo immaginato un vivace Boccioni che infila la testa in una borsa Man&Del mentre i suoi pensieri, messi in parole, così infantili e cantilenanti, citano il Blues dell’acqua pesante di Bob Kaufman… O sbaglio?”

A voi la scelta. Come nelle migliori opere teatrali è il pubblico che decreta l’interpretazione più giusta. Date un’occhiata a questa selezione di scatti e fatevi trasportare dall’energia creativa di Dido Fontana!

brand-soda-fotografia-moda-arte-blog-1

brand-soda-fotografia-moda-arte-blog-2brand-soda-fotografia-moda-arte-blog-4

brand-soda-fotografia-moda-arte-blog-5 brand-soda-fotografia-moda-arte-blog-3