Video trend e consigli sul video marketing per il nuovo anno

Il video marketing è stato da sempre utilizzato per pubblicizzare prodotti o servizi. Negli ultimi anni in particolare sempre più spesso le aziende ricorrono all’uso del video per creare una forte brand identity o per approfondire le relazioni con la propria community di clienti. E anche per ciò che riguarda le vendite, il video oggi viene utilizzato non solo per incuriosire un potenziale acquirente, ma in tutte le fasi del processo di acquisto, dalla fase di consapevolezza fino all’acquisto.

 

Questo è accaduto per due motivi principali, il primo legato alle ricerche sulla user experience che hanno confermato come gli utenti tendano a selezionale i contenuti in base al grado di coinvolgimento, favorendo quelli più interattivi e quindi, i video. Il secondo motivo è legato all’evoluzione delle piattaforme e dei contenuti video che dal 2018 possono essere ottimizzati in base alle scelte dell’utente.

 

Insomma fare video marketing è diventato un obbligo per tutte le aziende sia di grandi che di piccole dimensioni.

 

Come rendere i video veramente efficaci?

Di seguito qualche consiglio di video marketing strategy da applicare nel corso del nuovo anno:

  1. Osserva sempre i tuoi clienti. Monitora i dati insight e prendi nota delle scelte della tua community, in questo modo riuscirai a capire quali sono le loro preferenze dei tuoi clienti e produrre un contenuto video che faccia centro.
  2. Crea un contenuto adatto al tuo target: parlare a tutti con la stessa efficacia è impossibile e non apporta alcun beneficio. Prova a strutturare il contenuto video su una strategia di video marketing dedicata a un pubblico ben definito, il risultato non potrà che essere positivo. Solo dopo aver creato la tua buyer persona e analizzato attentamente i dati insight puoi creare un contenuto efficace che si addica ai suoi gusti.
  3. Repetita iuvant. Riproponi il tuo contenuto video più volte, lungo tutto il processo di acquisto del cliente e diffondilo su tutti i canali social, tenendo presente ed eventualmente ritoccando il contenuto e la durata in base alle caratteristiche di ogni canale social.

Adesso è il momento di passare alla pratica, prendi nota di questi semplici consigli e inizia a pianificare la tua prossima strategia di video marketing!